top of page

Consulenza tecnica di parte

Esperto chiamato dalle parti per tutelarle durante le fasi processuali

  • 1 or
  • Location 1

Descrizione del servizio

Lo psicologo in ambito forense come consulente tecnico CTP riveste un ruolo importantissimo per la valutazione di uno stato psicologico o del funzionamento di una persona oggetto di perizia. In ambiti che riguardano il Codice Civile lo psicologo Consulente Tecnico di Parte può occuparsi di procedimenti riguardanti: -Affidamento dei minori a seguito di separazioni o divorzi; -Valutazione e quantificazione del danno psichico; -Valutazione della capacità di intendere e di volere per contratti, testamenti, lasciti, ecc..; -Valutazione della capacità di intendere e di volere per la capacità testimoniale Nomina di tutori in caso di soggetti incapaci, ecc.. In ambiti che riguardano il Codice Penale, invece, il Consulente Tecnico di Parte può essere chiamato a svolgere il suo lavoro in cause per: Adulti: -Idoneità mentale a rendere testimonianza; -Capacità dell'imputato di stare a processo; -Pericolosità sociale; -Capacità di intendere e di volere; -Compatibilità delle condizioni di salute con il regime carcerario. Minori: -Imputabilità e responsabilità -Pericolosità sociale; -Rilevanza sociale del fatto illecito art.27 DPR 448/88; Adeguate misure penali art.30 DPR 448/88; -Eventuali provvedimenti civili art.32 DPR 448/88; -Prescrizioni e riconciliazioni con la vittima art.20 DPR 448/88; -Sospensione del processo e messa alla prova art.28 DPR 448/88. Anche in ambito ecclesiastico il CTP può seguire le procedure previste dal Codice Canonico per la valutazione della "capacità matrimoniale" e alcune cause di nullità del matrimonio.


Dettagli di contatto

  • Vasto, CH, Italia


bottom of page